Più di ottocento leader evangelici celebrano il cinquecentenario della Riforma

La 15ma edizione dello European Leadership Forum in Polonia

Attacco in Egitto ad un bus di copti: 35 morti, tra le vittime anche bambini

A Minya, nel sud del Paese. Imam Al Azhar, attacco a copti 'inaccettabile'

AEI, Sospeso il sit-in davanti all'ambasciata indonesiana

La decisione dopo incontro avvenuto con i vertici dell'ambasciata

Turchia, nuove accuse contro il pastore americano Andrew Brunson

Ora è anche accusato di predicare sermoni pro curdi

“Malvagi Perdenti” Franklin Graham rilancia la definizione di Trump dei terroristi

La verità è che sono perdenti in questo mondo e nel mondo a venire.


 

EDITORIALE

Washington, Concluso il Summit Mondiale in difesa dei Cristiani perseguitati  Presenti molte vittime e familiari di vittime della persecuzione, ed esponenti di altissimo profilo dell'amministrazione americana e delle più importanti denominazioni cristiane mondiali   Quello appena trascorso è stato certamente uno dei fine settimana più intensi della mia esperienza ministeriale sia sotto il profilo spirituale che umano. Mi riferisco alla mia partecipazione al World Summit In…

    ACCADDE OGGI

    GIROLAMO SAVONAROLA DOMENICO DA PESCIA E SILVESTRO MARUFFI, VENGONO IMPICCATI E I LORO CORPI DATI ALLE FIAMME. Girolamo Savonarola (1452-1498) -  Il 22 maggio del 1498 Savonarola fu impiccato e il suo corpo date alle fiamme, e il giorno successivo le ceneri furono gettate nell’Arno.  Girolamo era un monaco domenicano e cominciò a predicare a Firenze nel…

      TWEET DEL GIORNO

      GIROLAMO SAVONAROLA DOMENICO DA PESCIA E SILVESTRO MARUFFI, VENGONO IMPICCATI E I LORO CORPI DATI ALLE FIAMME.

      Girolamo Savonarola (1452-1498) -  Il 22 maggio del 1498 Savonarola fu impiccato e il suo corpo date alle fiamme, e il giorno successivo le ceneri furono gettate nell’Arno. 

      Girolamo era un monaco domenicano e cominciò a predicare a Firenze nel 1482, in pieno Rinascimento. Predicava con tale passione e fervore che molti piangevano nell’ascoltarlo e altri erano terribilmente spaventati dai suoi sermoni. Considerato un profeta, la sua credibilità fu grandemente accresciuta dalla sua puntuale predizione dell’invasione di Carlo VIII di Francia avvenuta nel 1494. Firenze, in breve tempo, si trasformò. Dice il Capponi: <<non era più la città del Magnifico; ma universale una professione di costumi severi e frequenza di atti religiosi; nelle chiese uffici ed un pregare di donne ai Tabernacoli e per le vie; invece dei sozzi canti carnascialeschi, si udivano laudi composte in linguaggio familiare dal frate e dai suoi devoti>>.

      Nel carnevale del 1497 e 1498 a Piazza della Signoria fu fatto un immenso falò per bruciare vari oggetti portati dalle persone toccate dalla predicazione di Savonarola, carte da gioco, libri e quadri osceni e cose simili. Egli si scagliò con veemenza contro il papa, Alessandro VI, e la sua immoralità. Era intenzionato a invitare i principi cristiani ad un concilio generale per destituire il papa. Il 12 maggio del 1497 fu scomunicato, ma ciò non servì a ridurre il suo impegno nel tentativo di riformare la Chiesa Cattolica. Un suo avversario Francesco da Puglia, un francescano, spinto dal papa lo sfidò ad una pubblica esibizione fissata per il 7 aprile del 1498, per sottoporsi al giudizio di Dio. Si trattava di attraversare un rogo acceso in piazza della Signoria. I francescani scelsero Giuliano Rondelli come loro “campione”, i domenicani scelsero Domenico da Pescia. Una folla strabocchevole accorse a vedere la prova. Ma all’ultimo momento fu sospesa dai contendenti per un disaccordo circa le modalità. Questo, però, fece diminuire il prestigio di Savonarola al quale venne a mancare l’appoggio popolare di cui aveva da sempre goduto. Il papa ebbe dunque campo libero. Savonarola fu quindi catturato e rinchiuso in prigione. Fu in seguito sottoposto a torture e condannato a morte insieme ai suoi compagni, Domenico da Pescia e Silvestro Maruffi. Il 22 maggio del 1498 essi furono impiccati e i loro corpi dati alle fiamme, e il giorno successivo le loro ceneri furono gettate nell’Arno.

      (da La Grande Avventura della Chiesa di Stefano Bogliolo)

       

       

       

       

      Vota questo articolo
      (0 Voti)
      Daniele

      Joomla! and Open Source fan. In spare time he writes the blog posts about Joomla Tutorials including reviews of popular Joomla Templates, Extensions and services. If you have started learning Joomla just buzz him via Skype, He would be glad to help you :).

      Twitter: http://www.twitter.com/joomlashine
      Facebook: http://www.facebook.com/joomlashine

      Lascia un commento

      Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
      Codice HTML non è permesso.

      Il Vice Presidente USA Pence al World Summit In Defense of Persecuted Christians

      Persecution and the Gospel | Billy Graham TV Special

      BuonaNotizia.org è un sito di informazione di ispirazione cristiana, che si autofinanzia. Se apprezzi il nostro lavoro dacci una mano, anche con una piccola donazione 

      Chi è online

      Abbiamo 86 visitatori e nessun utente online

      Vai all'inizio della pagina