Unioni civili, Il professore alla Boschi: “Lui equipara il concetto di diritto a quello di desiderio”.

L'invito piuttosto a battersi per i diritti degli esseri umani nascituri, che non hanno il diritto alla vita. Da quando è stata introdotta la le legge 194, oltre sei milioni sono stati ammazzati.

Maria Elena Boschi riappare in pubblico e partecipa ad un dibattito pubblico all’Università di Pisa. Il tema sono le unioni civili, recentemente diventate legge. Gianni Fochi, chimico e divulgatore scientifico che per anni ha insegnato alla Normale di Pisa, attacca l’ex ministro delle Riforme:

Mi sembra che lei equipari il concetto di diritto a quello di desiderio, anche ai desideri più distorti come quelli omosessuali. Penso che Dante  la metterebbe con Semiramide che è che libito fé licito in sua legge”.

Io l'invito piuttosto a battersi per i diritti degli esseri umani nascituri, che non hanno il diritto alla vita. Da quando è stata introdotta la le legge 194, oltre sei milioni sono stati ammazzati.

 

 

Maria Elena Boschi risponde a Fochi:

Lei mi può mettere dove vuole all’Inferno, sarò sicuramente in compagnia interessante. Non ha senso negare diritti a persone che hanno tutelata l’uguaglianza nella nostra Costituzione rispetto a qualsiasi uomo e donna”.

Vota questo articolo
(0 Voti)
Devi effettuare il login per inviare commenti

Chi è online

Abbiamo 123 visitatori e nessun utente online

Vai all'inizio della pagina